motore di ricerca in inglese sul restauro librario

Loading

Scarica il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari

Nuovamente funzionante ! è disponibile on line dal sito di patologia il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari, può essere un sistema economico per l'educazione di personale e utenti, fatene buon uso ! scarica il salvaschermo

venerdì, giugno 10, 2011

patrimonio sos: in difesa dei beni culturali e ambientali

patrimonio sos: in difesa dei beni culturali e ambientali: "Il restauro dei libri
Maria Cristina Misiti* - Jolanda Bufalini
Unità 5/5/2011

*Maria Cristina Misiti Direttore ICPAL

Con riferimento all'articolo apparso sul Vs. giornale in data 10.4.2011, a firma della dr. Jolanda Bufalini e recante il titolo 'La lotta infinita dei restauratori del libro licenziati per Natale' (pag. 13), rilevo quanto segue a) nell'articolo citato viene sommariamente frettolosamente ricostruita una serie di fatti e circostanze interne all'Istituto e si attribuisce alla responsabilità di questa Direzione, e quindi del MiBAC, il presunto licenziamento di alcuni, collaboratori a contratto; nell'articolo, infatti, è erroneamente asserito che l'Istituto avrebbe iniziato una 'operazione tabula rasa' e vengono confusamente riportati dati e circostanze che - sia per le espressioni usate che per le modalità di comunicazione al pubblico di fatti che possono essere quantomeno travisati - potrebbero comportare un danno ingiusto tanto per l'Istituto che per il MiBAC stesso; b) nell'articolo si asserisce che l'Istituto avrebbe agevolato, nell'affidamento di alcuni incarichi, il sig. Paolo Crisostorni e si richiede '...una maggiore distanza fra ruoli pubblici ed interessi di famiglia'; anche in questo caso la circostanza riportata non è veritiera, e si rinvia alla documentazione attestante l'attribuzione di tali incarichi sia presso la Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte che presso l'Archivio di Stato di Roma
Maria Cristina Misiti

Punto a: i contratti di collaborazione sono stati interrotti prima della conclusione del progetto a cui erano legati anche gli effetti contrattuali
Punto b: nell'articolo non 'si asserisce che l'Istituto avrebbe agevolato', si solleva un problema di opportunità viste le funzioni dell'Icpal di 'consulenza, progettazione, verifica, collaudo' per i restauri che Archivi e biblioteche affidano anche a privati.
Jolanda Bufalini

- Inviata con Google Toolbar"
Posta un commento