motore di ricerca in inglese sul restauro librario

Loading

Scarica il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari

Nuovamente funzionante ! è disponibile on line dal sito di patologia il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari, può essere un sistema economico per l'educazione di personale e utenti, fatene buon uso ! scarica il salvaschermo

mercoledì, novembre 09, 2011

Il Pianeta Carta nel III Millennio II° edizione. Le origini marchigiane la Carta e Fabriano

Il Pianeta Carta nel III Millennio II° edizione. Le origini marchigiane la Carta e Fabriano

Il Pianeta Carta nel III Millennio II° edizione. Le origini marchigiane la Carta e Fabriano


Il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari che già in passato ha presentato a cura del CeSMA la prima edizione della mostra promuove questa II° edizione questa volta con carattere prettamente marchigiano.
L’esposizione, concepita in due sezioni strettamente correlate, una storica propedeutica ed una contemporanea vuole portare all’attenzione del visitatore la CARTA, ed in questa occasione quella di Fabriano, quale protagonista principale, unica ed insostituibile nelle varie forme.
La sezione storica presenta alcuni documenti relativi al passaggio dall’uso della pergamena alla carta ed a seguire la carta per scrittura e stampa (dalla scrittura manuale a quella digitale); la filigrana (quale elemento di sicurezza e per riproduzioni artistiche);la carta per usi artistici (matita, carboncino, acquarello, tempera, incisioni, acquerelli); la carta per le banconote ed i valori .
Il percorso espositivo accompagnato da un ricco apparato iconografico espone una cospicua parte di materiali provenienti dal Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano.
Curatori: Sandro Farroni e Venanzio Governatori.
Il nucleo contemporaneo, a cura di Stefania Severi, attraversa la seconda metà del XIX secolo fino ai giorni nostri, partendo da tre presenze ampiamente storicizzate: Guelfo; Sante Monachesi e Wladimiro Tulli.
Molti altri i nomi presenti nell’esposizione Eros Donnini, Renzo Barbarossa, Bruno d’Arcevia, Maurizio Meldolesi, Riccardo Piccardoni, Mario Sasso, Sandro Trotti Valeriano Trubbiani etc. che hanno scelto la CARTA per le loro opere.

Nell’ambito della mostra martedì 29 novembre a partire dalle ore 10.00 nella Sala Conferenze si terrà una giornata di studio dedicata alla Carta di Fabriano interverranno oltre al Direttore ad interim dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia dott.ssa Daniela Porro,la Dott.ssa Antonella Fusco Direttore del Gabinetto Nazionale delle stampe la dott.ssa Maria Cristina Misiti direttore dell’Istituto per la Patologia del Libro, Franco Moschini Presidente del CeSMa, Sandro Farroni esperto di carta moneta, Stefania Severi, gli incisori Eros Donnini e Roberto Stelluti, Sante Martinelli tipografo “vecchia maniera”. Saranno tenute delle dimostrazioni sulla fabbricazione della carta. La giornata si concluderà con un assaggio di prodotti tipici marchigiani.

L’inaugurazione si terrà il 10 novembre 2011 alle ore 17,00
Posta un commento