motore di ricerca in inglese sul restauro librario

Loading

Scarica il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari

Nuovamente funzionante ! è disponibile on line dal sito di patologia il salvaschermo sulla manipolazione dei materiali librari, può essere un sistema economico per l'educazione di personale e utenti, fatene buon uso ! scarica il salvaschermo

martedì, ottobre 09, 2012

ANNE CARTIER-BRESSON
LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO DELLE COLLEZIONI
FOTOGRAFICHE
4-7 DICEMBRE 2012 FIRENZE

Il corso di Anne Cartier-Bresson, direttrice dell’Atelier de Restoration et de Conservation des Photographies de la Ville
de Paris (ARCP) è rivolto a tutti coloro che intendono approfondire le problematiche relative alla conservazione e il
restauro delle collezioni fotografiche. Si tratta di un’occasione unica che consentirà ai partecipanti di assistere alle
lezioni di Anne Cartier-Bresson, illustre studiosa, conservatrice e restauratrice di fotografia, all’interno delle collezioni
fotografiche della Fratelli Alinari.
Il corso si svolgerà in 4 giornate per un totale 28 ore e con una visita anche al MNAF-Museo Nazionale Alinari di
Fotografia.
4-5 dicembre 2012:
L’evoluzione delle tecniche fotografiche
Incontro con i partecipanti e benvenuto al corso.
La conservazione delle fotografie: l’evoluzione e l’inventario.
I materiali fotografici argentici : terminologia, formazione dell’immagine e principali cause d’alterazione dell’argento
I principali processi monocromi : storia, evoluzione e struttura dei materiali argentici : tecnica e identificazione
I principali procedimenti a colori analogici e digitali
Identificazione delle tecniche fotografiche dalle origini ai giorni nostri
Visita delle collezioni Alinari
Metodologie per l’identificazione e l’esame di una collezione fotografica didattica
6 e 7 dicembre 2012:
Le metodologie di conservazione e restauro
Le diverse fasi di conservazione della fotografia e la programmazione degli interventi : dalla conservazione delle
collezioni alle priorità di intervento di restauro
Gli studi di conservazione delle collezioni
La conservazione-restauro della fotografia
La digitalizzazione delle collezioni fotografiche e le problematiche di conservazione
Le sale di conservazione e l’esposizione della fotografia : le esigenze ambientali e le misure di controllo
I controlli della luce per l’esposizione : lo studio di un caso
I metodi di restauro delle stampe fotografiche storiche e contemporanee : studio di un caso
Budget per la realizzazione di un intervento conservativo e di restauro
I partecipanti del corso avranno inoltre la possibilità di accedere e visionare materiali cartacei e fotografici in
originale conservati nelle Raccolte Museali Alinari, nonché visitare il MNAF. Museo Nazionale Alinari di
Fotografia.
Obiettivi e destinatari:
Il corso è rivolto a colore che intendono approfondire le tematiche e le metodologie sulle conservazione e restauro della
fotografia e la conoscenza delle tecniche fotografiche.
E’ indirizzato a coloro che hanno già una preparazione di base di storia della fotografia o che in ogni caso nel loro
Curriculum Vitae si siano già trovati ad affrontare le problematiche riferite alla conservazione e restauro di archivi,
raccolte e materiali fotografici in genere.
Il programma formativo si rivolge a: restauratori, archivisti, conservatori e operatori nel campo della conservazione dei
beni artistici.
La sede:
Il Corso si svolgerà presso la sede della prestigiosa e storica istituzione fiorentina Fratelli Alinari in Largo Alinari 15,
nell’aula didattica e nel laboratorio di restauro, istituito in collaborazione con l’Opificio delle Pietre Dure,
Struttura e orario:
Il corso si svolgerà dal 4 al 7 dicembre 2012 compreso, dalle 9,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 18.
Modalità di iscrizione:
Il corso è a numero chiuso, per un massimo di 14 partecipanti, con una selezione delle domande di partecipazione da
parte della Commissione Scientifica in base alla valutazione del Curriculum Vitae inviato con la domanda. Le domande
dovranno essere inviate alla Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia (fondazione@alinari.it,
emanuela.sesti@alinari.it, circosta@alinari.it ) entro e non oltre il 15 novembre 2012. Verrà data conferma
dell’accettazione della domanda entro il 20 novembre 2012.
Le lezioni sono tenute in lingua francese, ma la docente è disponibile a spiegazioni in italiano e in inglese.
Una volta accettata la domanda il partecipante formalizzerà l’iscrizione attraverso una modulistica apposita che sarà
fornita per mail e l’invio della copia della ricevuta di versamento della quota di iscrizione.
La quota del corso è di Euro 750,00 esente IVA ai sensi dell’art. 10 del DPR 633/72.
La quota di partecipazione dovrà essere versata prima dell’apertura del corso con l’invio del modulo di iscrizione; il
pagamento si può effettuare tramite Bonifico Bancario o tramite Assegno Circolare direttamente presso
l’Amministrazione della Fondazione oppure tramite vaglia postale intestato a: Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia
della Fotografia, Largo Alinari 15, 50123 Firenze.
Comitato Scientifico:
Claudio de Polo, Presidente Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia di Firenze
Emanuela Sesti, Dirigente Formazione Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia di Firenze
Luigi Tomassini, Università degli Studi di Bologna
Attestato di partecipazione:
Alla fine di ogni corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per ulteriori informazioni sul corso rivolgersi a:
Vincenzo Circosta tel. 055.216310 – fax. 055.2646990 circosta@alinari.it oppure fondazione@alinari.it
Emanuela Sesti, tel. 055.2395235 – fax 055.2382857 emanuela.sesti@alinari.it
Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia
Largo Alinari 15, 50123 Firenze
www.alinarifondazione.it
La Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia è Agenzia Formativa accreditata
da Regione Toscana con codice di accreditamento n. FI0722, ed è certificata ISO 9001:2008.
Posta un commento